I vantaggi dell’essere 142185

Author: Bartolomeo Sasso. Recommend Documents. Secondo una stima del Cnel ogni anno da qui al si riverserà su di noi una massa tra 1,5 e 2 milioni di persone. In Italia il presidente Napolitano chiede leggi sul diritto di asilo, il governo si divide sulla Bossi-Fini. Due ragazzi spauriti raccontano di aver pagato dollari per un viaggio che li ha lasciati quasi morti. Ed è inspiegabile la ragione di questo voler dare il peggio di sé anche nelle occasioni più drammatiche e «storiche». La Giunta per le Elezioni ha deciso: Silvio Berlusconi deve decadere da senatore dopo la condanna a 4 anni per frode fiscale. Ora la palla passa al Senato e al presidente Grasso che entro il 24 ottobre deve fissare la data del voto sulla decadenza.

Curia Terni n. Vuoi abbonarti a GiocoNews? Di certo la priorità non è il gioco pubblico e, mentre altre industrie hanno avuto campo libero alcool, fumo, persino droghe il primo a essere attaccato ancor prima di assegnare Fase 2, Fase 3, Fase boh? Sapete che il sottoscritto segue notevole da vicino il poker live, colui da remoto e anche tutto il digital gambling. La migrazione dei circuiti di poker live sul gaming online ha ottenuto dei risultati pazzeschi e anche sorprendenti. Anche online.

Improvvisamente svelati tutti i segreti dello abuso dei poker bots su Facebook: continuerete a giocare anche se non sapete chi avete davanti? Negli ultimi tempi ci siamo spesso trovati a conversare della diffusione del Texas Holdem su Facebook sia per la grande ampiezza di Zynga poker che per la nascita di pericolosi contendenti come Poker Rivalsil prodotto confezionato da Electronic Arts su misura per i fanatici dei social networks. Dopo aver raccolto frequenti segnalazioni al riguardo, abbiamo deciso di provare a capire se le paure di un'invasione dei poker bots nelle sale da poker più frequentate di Facebook fosse una paura ingiustificata altrimenti una questione da affrontare con serietà - finendo per fare delle scoperte tutt'altro che rassicuranti. Passione di amanti della matematica, i bots sono dei veri e propri concentrati di cervello artificiale in grado di giocare a poker in maniera completamente autonoma escludendo che nessuno dei suoi avversari abbia alcuna possiblità di capirlo. Sogno illecito di tutti coloro che sperano di usare il poker online come un modo per fare qualche soldo straordinario senza nemmeno darsi la pena di impararne le basi, i bots sono tradizionalmente uno dei problemi che i players - quelli veri - rischiano di subire senza possibilità di baluardo. L'esplosione del poker su Facebook e l'inaugurazione di promozioni, pacchetti WSOP e tornei esclusivi hanno sicuramente rappresentato un boccone irresistibile per un manipolo di furbetti del pokerino che non si sono fatti scappare l'occasione di aggiudicarsi qualche partita facendo, come unico fatica, quello di tenere acceso il adatto pc. Cercando di capire se i timori espressi da alcuni lettori di PokerListings fossero giustificati, abbiamo deciso di spendere qualche giorno alla ricerca di conferme che, puntualmente, non hanno tardato ad arrivare. Spulciando le pagine di GoogleCode, infatti, siamo riusciti ad giungere a quella di Bootage Poker Bot, uno script rilasciato sotto licenza GNU che consente a chiunque lo utilizzi di cominciare - diciamolo in metodo chiara - ad imbrogliare durante le proprie partite su Zynga. Il manoscritto dello script è semplice e limpido ed è stato aggiornato talmente addensato negli ultimi giorni, da dimostrare quanto intensamente venga utilizzato da chi vede nel poker sui social network la possibilità per guadagnare qualcosa a danno dei giocatori reali.